di: Ana Maria Blanca De Agüero Prieto – Cuba
con: Alessandra Borgia, Lisa Falzarano, Ivana Maione

Motivazione: Per la sapiente costruzione drammaturgica del testo che utilizzando la mise en abyme del teatro nel teatro riesce, portando allo scoperto il gioco della messinscena, nel non facile risultato di dare ai personaggi una grande complessità: ne vengono fuori personaggi a tutto tondo capaci di rappresentare con grande delicatezza una relazione amorosa diseguale tra una donna lesbica e l’altra, “suo oggetto d’amore”.